4038

I limiti dei casinò al sistema Martingale

La strategia di scommessa Martingale ha continuato a conservare la sua popolarità presso il pubblico dei giocatori anche in questi ultimi anni, nei quali abbiamo assistito al passaggio dalle case da gioco “brick and mortar” ai casinò online.

Il metodo Martingale può apparire sorprendentemente efficace a uno sguardo superficiale. E a questo aspetto, oltre che alla sua semplicità, deve gran parte del suo successo. Siete interessati a conoscere più approfonditamente il sistema Martingale? Se state facendo di sì con la testa, date un’occhiata alla guida completa di CasinoTop10 su questo metodo di scommessa.

Che cos’è il sistema di scommessa Martingale?

sistema martingaleNel novero delle strategie di scommessa, il metodo Martingale è uno tra i più antichi: le sue origini risalgono al 18esimo secolo, epoca nella quale i casinò cominciarono a diventare popolari in diverse parti d’Europa. Pressoché tutti i frequentatori più assidui delle case da gioco conoscono la logica sulla quale si basa il metodo Martingale, ossia quella di raddoppiare la posta in gioco in seguito a ogni perdita. Quando invece si genera una vincita, bisogna ritornare alla puntata di base stabilita all’inizio della sessione di gioco. Com’è possibile notare, si tratta di un principio piuttosto semplice e di facile applicazione nel calcolo della progressione delle scommesse.

Il metodo Martingale trovò applicazione anche nel celebre caso di John Henry Martindale, proprietario di un casinò a Londra, il quale incoraggiava i clienti a utilizzare questa strategia, certo che la sua attività avrebbe comunque prosperato in virtù del margine della casa previsto su tutti i giochi. E proprio con la tecnica di scommettere a ogni perdita il doppio della somma precedentemente giocata, i clienti più boccaloni facevano aumentare gli incassi di Martindale. Pare che il nome della nota strategia di scommessa tragga origine da quello dell’imprenditore inglese, poi leggermente modificato, sebbene su questo non vi sia certezza. Sta di fatto che “Martindale” e “Martingale” differiscono solo per una una lettera, e questo fa pensare a una sostituzione nel corso del tempo.

Ma nonostante i fatti che abbiamo appena citato, alcuni giocatori devono il loro successo proprio all’applicazione della strategia Martingale. E’ accaduto a Charles Wells, oltre un secolo dopo le vicende di John Henry Martindale. Applicando questa strategia alla roulette, Wells riuscì ad avere la meglio sul casinò. Wells, che era un assiduo frequentatore della casa da gioco monegasca, riuscì a sbancare il casinò per ben 12 volte in 3 giorni: aggiungiamo  a ciò che non si trattava di una casa da gioco qualunque, ma di quella di Monte Carlo. La sua vincita colossale di un milione di franchi, realizzata con un semplice investimento di 4mila franchi, divenne presto leggenda: dalla vicenda di Wells trae ispirazione anche la canzone di Charles Coborn “The man who broke the bank at Monte Carlo” (l’uomo che sbancò a Monte Carlo).

Alcuni fatti sul sistema di scommessa Martingale

  • E’ un sistema di scommessa a progressione negativa
  • E’ apprezzato per la sua semplicità (ci sono solo due regole da seguire)
  • Il suo scopo è trarre il maggiore profitto possibile da sequenze vincenti
  • E’ basato sul principio di raddoppiare le scommesse dopo ogni perdita e tornare alla propria puntata di base dopo ogni vincita
  • Vi può aiutare a guadagnare qualcosa nel breve termine. Non è consigliabile, tuttavia, il suo utilizzo nel lungo periodo
  • E’ pensato per le scommesse che sono pagate alla pari in giochi come roulette, blackjack, craps e baccarat
  • Scegliendo di utilizzare questo metodo i giocatori si assumono un rischio considerevolmente sproporzionato rispetto alle vincite che si possono realizzare

I principi del sistema Martingale

Così come altri sistemi di scommessa progressivi, anche il metodo Martingale si fonda su un presupposto errato, conosciuto anche come fallacia dello scommettitore. Quest’ultimo si basa sull’errata convinzione che un evento si verificherà più facilmente se non è accaduto nel recente passato. E’ per questo motivo che il sistema di scommessa Martingale vi richiede di raddoppiare gli importi scommessi ogni volta che totalizzate una perdita. Così facendo, secondo la teoria precedentemente citata, sareste in grado di recuperare il denaro che precedentemente avete dovuto lasciare al banco.Il sistema Martingale, in sostanza, è un metodo che si propone di inseguire le perdite e come tale viene considerato una strategia di scommessa a progressione negativa, (i sistemi a progressione positiva, invece, si basano sul principio contrario).

In quali giochi da casinò è possibile utilizzare il sistema Martingale?

Se chiedete a un veterano del tavolo verde, vi dirà che il sistema Martingale è maggiormente diffuso tra gli appassionati della roulette, ma che comunque può essere applicato a qualsiasi altro gioco da casinò con scommesse che vengono pagate alla pari, e quindi anche a blackjack, baccarat e craps.

Come utilizzare il sistema Martingale

Se non avete ancora provato il sistema di scommessa Martingale e siete interessati a testarlo, sarete felici di sapere che si basa su poche e semplici regole e che quindi sarà piuttosto semplice applicarlo al gioco da casinò che sceglierete. Come già detto, il metodo di scommessa a progressione negativa Martingale viene tipicamente utilizzato nei giochi da casinò che offrono la possibilità di effettuare puntate pagate alla pari. Come in altri sistemi progressivi di scommessa, vi sarà richiesto prima di tutto di stabilire la vostra scommessa di base: questa è in sostanza la decisione più importante da prendere se desiderate utilizzare il metodo Martingale. Prima di cominciare, date un’occhiata alle due regole di base riportate qua sotto!

Regola no 1/ Raddoppiate ogni volta che perdete

Il primo principio sul quale si fonda il sistema Martingale è di raddoppiare l’importo scommesso ogni volta che perdete. Se scommettete 10€ e perdete, nel giro seguente dovrete puntarne 20. Se perdete ancora, l’importo da giocare per la volta successiva sarà di 40€.

Se per esempio totalizzate una vincita dopo tre perdite, è opportuno lasciare il tavolo da gioco in questo momento. Poniamo il caso che scommettiate 10€ e perdete. Ne scommettete altri 20 e perdete di nuovo (a questo punto le vostre perdite complessive ammontano a 30€). Proseguendo con questa logica, scommettete 40€ e perdete ancora (in questo momento sarete sotto di 70€). Con l’ultima scommessa di 80€, però, ne vincete altrettanti e i vostri guadagni ammonteranno a 10€.

Regola no 2 / Tornate alla vostra puntata di base ogni volta che vincete

Il sistema di scommessa Martingale richiede dopo ogni vincita di tornare alla vostra scommessa di base. Se per esempio avete fissato questo valore in 10€, dopo una vincita dovrete tornare a puntare questa cifra.

Un esempio di strategia Martingale applicata alla roulette

martingaleSe non avete ancora capito bene come funziona il metodo Martingale, vi proponiamo un caso pratico nel quale applicheremo questa strategia al gioco della roulette.

A titolo di esempio, mettiamo che abbiate a disposizione un bankroll di 1000€ per giocare alla roulette e che in base a ciò abbiate stabilito in 5€ il valore della vostra puntata di base.

Comincerete quindi la vostra sessione di gioco alla roulette con una puntata di base del valore di 5€ su una scommessa che viene pagata alla pari. Poniamo quindi che abbiate deciso di piazzare una puntata nell’area delle scommesse esterne, e precisamente sul rosso. Il croupier fa girare la ruota e la pallina cade su un numero di colore nero. Avendo scommesso sul rosso, perdete, registrando un ammanco di 5€.

Considerato che avete totalizzato una perdita, vi sarà richiesto di raddoppiare la vostra scommessa iniziale. Come previsto, nel giro successivo dovrete quindi piazzare una puntata del valore di 10€. Mettiamo che decidiate di posizionare le vostre fiche nuovamente sul rosso. La fortuna vi volta ancora le spalle: adesso siete sotto di 15€.

Nel giro seguente, il terzo, la somma da scommettere ammonterà a 20€, il doppio di quello che avete giocato prima. Mettete le vostre fiche sul rosso e finalmente vincete. Alla vostra vincita (20€), andrete a sottrarre i 15€ persi nel primo e nel secondo giro (10+5). Nell’arco di tre puntate, quindi, avrete guadagnato 5€.

Nella tabella sottostante troverete illustrato in dettaglio il metodo Martingale applicato alla roulette.

Utilizzare il metodo Martingale cambia le probabilità di vincita?

Da che mondo è mondo i giocatori hanno sempre cercato un modo per ottenere un vantaggio sul casinò e ridurre il margine della casa. Si è così diffusa l’errata credenza che l’impiego di un sistema di scommessa possa aiutare in tal senso, contribuendo a far vincere ingenti somme di denaro. Ci dispiace deludervi, ma dobbiamo informarvi che tutto ciò non contribuirà ad aumentare le vostre probabilità di vincita, ma sarà solo uno strumento per programmare le scommesse in modo più razionale.

Anche il sistema Martingale, sotto questo aspetto, non fa eccezione. Cascate male, quindi, se avete intenzione di utilizzarlo per ridurre il margine della casa. Da un punto di vista meramente statistico, lunghe sequenze di vincite o perdite si verificano con minore frequenza rispetto a piccole serie alternate di vincite e perdite. Quando invece si verificano lunghe sequenze di perdite è facile raggiungere i limiti di scommessa imposti dalla casa da gioco e bruciare in poco tempo il bankroll a propria disposizione. Se cominciate per esempio con 10€, nell’arco di dieci puntate perse potreste trovarvi a scommettere un importo superiore a 10mila€.

Quanto è opportuno utilizzare il sistema Martingale?

Il sistema Martingale non dovrebbe essere utilizzato per realizzare profitti nel lungo periodo, ma può aiutare a guadagnare qualcosa nel breve termine, sempre che la dea bendata abbia deciso di farvi visita.

Se volete rendere ancora più avvincente la vostra esperienza al tavolo verde potete testare la strategia Martingale sul gioco che preferite. Tenete comunque conto che un sistema di scommessa a progressione negativa come questo vi richiederà di rischiare una parte consistente del vostro bankroll a fronte della possibilità di realizzare una vincita tutto sommato esigua. Detto questo, sta a voi decidere se utilizzare o meno questa strategia.

Se una volta che avete soppesato attentamente tutti questi elementi, rimanete comunque dell’idea di utilizzare il sistema Martingale con un gioco da casinò a soldi veri, tenete conto che se stabilite la vostra puntata di base di 1€, dovrete disporre come minimo di un budget di 200€. Nel caso decidiate di aumentare il valore della puntata di base, arrivando per esempio a 5€, dovrete disporre di un budget adeguato. Nello specifico, con uno stake di base di 5€, l’ammontare del bankroll sarà come minimo di 1000€. In aggiunta a ciò, prima di ottenere qualche vincita potrebbe essere necessario giocare per parecchio tempo. Preparatevi quindi anche a piazzare scommesse di importo elevato e ad affrontare il rischio di un’eventuale perdita. E’ infatti possibile effettivamente perdere un sacco di soldi utilizzando il sistema Martingale, andando incontro a una lunga serie di sconfitte.

Allo stesso tempo, se rispetterete in modo coerente i due principi su cui si basa il sistema di scommessa Martingale, potreste anche vincere importi consistenti di denaro. Tutto ciò significa in sostanza, come già ribadito, raddoppiare l’entità della vostra scommessa dopo una perdita e puntare il vostro stake di base dopo una vincita. Tenete inoltre presente che fattori esterni, quali per esempio i limiti di scommessa imposti dalla casa da gioco, potrebbero interferire con questo sistema, vanificandone gli scopi.

Se a questo punto siete giunti alla conclusione che il metodo Martingale non fa per voi, vi consigliamo di provare un sistema a progressione positiva, prediligendo quest’ultima tipologia di sistemi rispetto a quelli a progressione negativa. I sistemi a progressione positiva, infatti, sono pensati per trarre il maggior profitto possibile da una serie di puntate vincenti anziché con l’obbiettivo di inseguire le perdite. Nel novero dei sistemi a progressione positiva troviamo i metodi Paroli, D’Alembert inverso e molti altri ancora. Che vinciate o che perdiate, questa tipologia di scommesse vi permetterà di proteggere meglio il budget a vostra disposizione.

I vantaggi e gli svantaggi del sistema Martingale

Il sistema Martingale è uno dei sistemi più noti al pubblico dei giocatori. La sua applicazione, tuttavia, comporta aspetti positivi e negativi. Per saperne di più, proseguite nella lettura di questo articolo.

I vantaggi del metodo Martingale

  • E’ un sistema semplice da utilizzare

La semplicità di utilizzo è sicuramente uno dei punti a favore della strategia di scommessa Martingale. In sostanza, questo sistema si basa su due regole ben chiare e definite:

1/ Raddoppiare l’importo della scommessa dopo una perdita

2/ Rimanere sulla vostra puntata di base in caso di vincita

  • Potete impostare la vostra puntata di base alta o bassa a seconda di come desiderate

Il sistema Martingale vi consente di impostare liberamente la vostra puntata di base e il conseguente budget che decidete di dedicare alla vostra sessione di gioco.

  • Vi permette di generare profitti nel breve termine

Se utilizzato correttamente e per un periodo di tempo adeguato, il sistema Martingale vi consentirà di generare profitti nel breve termine. Ma se il vostro obbiettivo è di generare un grande profitto dal vostro investimento, è più opportuno orientarsi verso altri sistemi di scommessa.

  • L’applicazione del sistema Martingale rende il gioco più interessante

Come abbiamo già ribadito, l’applicazione del sistema Martingale non cambia assolutamente a vostro favore il margine della casa, ma renderà sicuramente un po’ più interessante il gioco al quale vi state dedicando.

Gli svantaggi del sistema Martingale

  • Il margine della casa non cambia

L’utilizzo del sistema di scommessa Martingale non cambierà sicuramente le probabilità di vincita a vostro favore. Contrariamente a una credenza diffusa tra i novizi del casinò, nessun sistema di scommessa è in grado di garantirvi ciò. 

  • Le scommesse aumentano in misura esponenziale

Nell’utilizzare il sistema di scommessa Martingale vi sarete probabilmente resi conto che quest’ultimo prevede di raddoppiare le puntate ogni volta che subite una perdita.

  • Per garantirsi il successo è necessario disporre di un bankroll illimitato

L’eventualità, tutt’altro che remota, è di finire i soldi a propria disposizione nell’arco di poco tempo, a meno di non imbattersi in una lunga sequenza fortunata. Il sistema Martingale si basa di fatto sul principio di inseguire le perdite, considerato che ogni volta che la fortuna vi volta le spalle dovrete raddoppiare la posta in gioco. Basteranno poche sconfitte al tavolo verde a rendere difficile o praticamente irraggiungibile l’obbiettivo di recuperare le perdite.

  • Si raggiungono facilmente i limiti di scommessa

L’entità delle puntate aumenta rapidamente, considerato che queste ultime raddoppiano ogni volta che perdete. Tutto ciò potrebbe portarvi a raggiungere nell’arco di breve tempo i limiti di scommessa specifici fissati dalla stessa casa da gioco.

  • Alti rischi a fronte di magri guadagni

Sebbene utilizzare questo metodo a piccole dosi può portare a qualche beneficio, affidarsi completamente a esso può avere effetti disastrosi per le vostre finanze, soprattutto nel caso vi troviate a subire una lunga serie di sconfitte dopo aver raddoppiato l’importo delle vostre scommesse, come il sistema Martingale prescrive. In effetti, potreste trovarvi nella situazione di scommettere importi di gran lunga più elevati rispetto ai guadagni conseguiti. E se il vostro scopo è di realizzare il maggiore profitto possibile dalla vostra sessione di gioco, forse dovreste orientarvi verso un’altra strategia di scommessa.

  • E’ difficile capire quando uscire dal gioco

Se state utilizzando il sistema Martingale e vi sentite un po’ demoralizzati dopo aver sperimentato una lunga serie di sconfitte, potrebbe risultarvi difficile individuare il momento giusto per lasciare il tavolo da gioco. Tenete infatti presente che questo metodo si basa sul principio di inseguire le perdite, considerato che l’importo da scommettere aumenta con il numero di sconfitte. Noi, però, vi sconsigliamo caldamente di inseguire le perdite se state passando un brutto momento al tavolo verde. Il pericolo, tutt’altro che remoto, è di ritrovarvi a scommettere importi consistenti, al di là delle vostre effettive possibilità. Potreste rimanere invischiati in una spirale che vi porterà a lasciare sul tavolo molto di più quello che avete vinto!

Insomma, si tratta sostanzialmente di una questione di fortuna: se mentre state utilizzando il sistema Martingale trovate la dea bendata dalla vostra parte potreste anche vincere un bel gruzzoletto. Altrimenti, potreste anche perdere tutto!

Varianti del sistema Martingale

strategia martingaleParallelamente al metodo Martingale, nel corso degli anni sono state messe a punto varie strategie alternative allo scopo di circoscrivere i limiti del modello originario. Tra queste troviamo i sistemi:

  • Mini Martingale
  • Grande Martingale
  • D’Alembert
  • Anti Martingale
  • Metodo “cancellazione”

Il sistema Mini Martingale

Questa variante del sistema Martingale si basa sullo stesso principio del sistema Martingale. Rispetto a quest’ultimo, tuttavia, è in grado di fornire ai giocatori alcune indicazioni riguardo al momento in cui è più opportuno abbandonare il tavolo verde. Uno degli scopi principali che si pone il Mini Martingale è di circoscrivere la veloce impennata delle scommesse che si verifica dopo alcune perdite consecutive. Fissando un tetto al numero di volte che è possibile raddoppiare l’entità delle scommesse, d’altra parte, si pone un freno all’emorragia delle perdite, ma si riducono allo stesso tempo le possibilità di vincita.

Il sistema Grande Martingale

Il metodo Grande Martingale, conosciuto anche con sotto il nome di sistema Rothstein o sistema Great Martingale, rappresenta un’alternativa al sistema classico di scommessa. Così come altre varianti, anche il metodo Grande Martingale tenta di affrontare i punti più critici che da subito si presentano agli utilizzatori del sistema Martingale classico.

Se nel Martingale classico la somma da scommettere dopo aver subito una perdita è pari al doppio della puntata, nel Grande Martingale in seguito a una sconfitta è necessario giocare una cifra pari al doppio della puntata più un’unità. Dopo ogni vincita, invece, è necessario tornare alla propria scommessa di base.

Il sistema Paroli

Così come altre varianti, il sistema Paroli, conosciuto anche come Martingale inversa, si rifà al sistema Martingale classico. Trattandosi dell’esatto opposto del metodo Martingale, il metodo Paroli rientra tra i sistemi di scommessa a progressione positiva. Come abbiamo già avuto occasione di dire, i sistemi a progressione positiva si presentano più sicuri per l’utilizzatore finale, perché non lo costringono a prosciugare il proprio bankroll con l’intento di inseguire una perdita. Il sistema Paroli si basa in sostanza su due principi: raddoppiare l’entità della scommessa dopo aver totalizzato una vincita e tornare alla puntata di base dopo aver subito una perdita. Se volete saperne di più riguardo al sistema di scommessa Paroli e desiderate metterlo in pratica, vi consigliamo di leggere il nostro articolo dedicato all’argomento.

Il sistema D’Alembert

Un altro adattamento della strategia Martingale è il sistema D’Alembert, un metodo ideato da Jean Le Rond. Così come Martingale, anche D’Alembert è un sistema di scommessa a progressione negativa. La progressione delle scommesse, tuttavia, è meno rapida: rispetto al sistema Martingale, quindi, avrete maggiori possibilità di recuperare le vostre perdite accumulate nel frattempo. In sostanza, il sistema prevede di aumentare le scommesse di un’unità ogni volta che perdete e diminuirle di un’unità ogni volta che totalizzate una vincita. Se desiderate conoscere in maniera più approfondita il sistema D’Alembert, date un occhio alla nostra guida completa dedicata a questo metodo.

Il sistema Labouchere

Se siete dei fan di James Bond probabilmente avrete già sentito parlare del metodo di scommessa Labouchere. Questo sistema di scommessa a progressione negativa è conosciuto anche come “metodo cancellazione”, Split Martingale e progressione americana. Sebbene presenti molte analogie con il sistema Martingale classico, il funzionamento del sistema Labouchere è sostanzialmente diverso da quest’ultimo. Come il sistema Martingale, anche il metodo Labouchere propone di aumentare l’importo delle puntate quando perdete e diminuirlo in caso di vincita. In questo caso però, anziché raddoppiare semplicemente gli importi da scommettere, il sistema vi permette di personalizzare la vostra sequenza di puntate al tavolo verde. Se desiderate conoscere in dettaglio il funzionamento della strategia Labouchere, vi raccomandiamo di leggere il nostro articolo dedicato a questo metodo di scommessa.

Provate gratuitamente il sistema Martingale e le sue varianti

Siete interessati a utilizzare il sistema di scommessa Martingale in un gioco da casinò con soldi veri? Prima di far ciò, vi consigliamo di testare questo metodo con uno dei giochi di CasinoTop10 in versione play money sviluppati in HTML5. Per capire se il sistema Martingale fa veramente per voi (e per le vostre finanze), provate questa strategia con i nostri giochi gratis di Roulette, Blackjack, Baccarat e Craps.

Usate il sistema Martingale per vincere in un gioco con soldi veri

Se siete interessati a seguire le orme di Charles Wells guadagnando un bel mucchio di quattrini con la fortuna dalla vostra parte, il sistema di scommessa Martingale è sicuramente la strategia che fa per voi. Sul lato pratico, tuttavia, la quasi totalità dei giocatori non dispone di un bankroll infinito e potrà quindi riscontrare non poche difficoltà nel cercare di recuperare le perdite. Morale della favola, potreste terminare la vostra sessione di gioco senza il becco di un quattrino. Cionondimeno, se decidete di utilizzare questo sistema, è bene avere chiare in testa due cose: quanto denaro scommettere e se alla fine della fiera il gioco vale la candela. Comunque, se desiderate impiegare questo sistema di scommessa con un gioco con soldi veri, vi consigliamo di registrarvi presso uno dei casinò della nostra lista: così facendo, potrete beneficiare di ricchi bonus e aumentare fin da subito il bankroll a vostra disposizione! Allora, cosa state aspettando? Cominciate a giocare già da oggi!


Recensione del pagamento

Roulette Gratis Online

Roulette Gratis Online

Cerchi un rapido ed emozionante passatempo? Allora sei nel posto giusto! Con la nostra Roulette Gratis puoi giocare quan...

Leggi di più

Calcolatore di Bonus

Qual è il tuo numero?