Tutto ciò che dovete sapere sull'edge sorting

28 mag 2014 | 03:08 Editor: Morganti, Ana

L'edge sorting è un metodo piuttosto furbo attraverso il quale i giocatori riconoscono dei difetti nel dorso delle carte, e utilizzano le informazioni a loro vantaggio.

L'edge sorting è una delle tecniche attraverso le quali i giocatori di carte possono tentare di avvantaggiarsi rispetto al banco, osservando e utilizzando le irregolarità naturali sul dorso delle carte, per ottenere informazioni. Tutte le carte dovrebbero essere perfettamente identiche, ma può capitare che lungo i bordi si creino dei difetti che alcuni giocatori furbi riescono a identificare, in modo da avvantaggiarsene. Grazie all'edge sorting, i giocatori sono in grado di identificare certi gruppi di carte e utilizzare tali conoscenze per aumentare le probabilità di vittoria. In pratica si sfruttano gli errori delle aziende che creano le carte, a proprio vantaggio.

Il nostro video sull'edge sorting

 

L'edge sorting è un pericolo piuttosto significativo per i casinò, dato che giocatori anche molto noti sono riusciti a vincere milioni di dollari nelle sale più famose, attraverso queste tecniche. L'edge sorting si può applicare al blackjack, al poker, al baccarat, al Caribbean stud, al Mississippi stud e a molti altri giochi. Un'azienda di carte, la Gemaco, che in passato ha sfornato mazzi difettosi, ha aiutato molti giocatori a conquistare un vantaggio sulla casa da gioco, attraverso l'edge sorting.

L'edge sorting non è certo difficile, per chi possiede un'ottima vista e un po' di furbizia. Tutto ciò che occorre è esaminare il dorso delle carte: su queste carte, a volte è possibile identificare delle asimmetrie sui bordi laterali, oppure sui bordi in alto e in basso.

Fate caso ai diamanti interi sul lato sinistro della carta, e ai diamanti a metà sul lato destro.


 

L'asimmetria si può notare anche nelle carte che hanno bordi sfumati.


 

Questi bordi possono portare a diverse asimmetrie, che i giocatori possono identificare. L'edge sorting in generale si concentra in quei giochi in cui alcuni gruppi di carte hanno più valore di altri, cioè quasi tutti. Ecco perché i giochi di carte sono così vulnerabili all'edge sorting. Chi usa questa tecnica è in grado di distinguere tutte le carte importanti dalle altre.

Vediamo come si fa

I giocatori, vedendo che i bordi del retro delle carte sono asimmetrici, possono ad esempio allineare tali carte in modo che tutti i diamanti 'pieni' siano posizionati su di un lato, magari segnalando le carte più importanti, mentre i diamanti 'a metà' corrispondono invece alle carte non importanti.

I giocatori possono tentare di studiare le carte e tentare di identificare a quale gruppo appartengono, per poi prendere decisioni di gioco attraverso questo vantaggio acquisito in loro favore. Per esempio, nel gioco del baccarat, le quattro carte importanti sono i 6, i 7, gli 8 e i 9. Un giocatore che dovesse essere sicuro che la prima carta distribuita sarà una di queste, potrebbe scommettere il più possibile sulla mano del giocatore o sulla mano del banco. L'edge sorting può aiutare il giocatore a ottenere un vantaggio del 6,76% rispetto alla casa, più che sufficiente per avere il coltello dalla parte del manico.

Le regole di Baccarat trovi qui

Allo stesso modo, nel blackjack, un giocatore può esser in grado di stabilire che tipo di carta verrà distribuita prossimamente, a se stesso o al dealer, in modo di capire ad esempio se usciranno un asso o un dieci. In questo modo, il vantaggio guadagnato nei confronti del banco può arrivare a oltre il 18%. Questo significa che il giocatore sarà in grado di piazzare una scommessa quasi sicuramente vincente.

Quindi, come potete vedere, l'edge sorting può davvero aiutare i giocatori a migliorare le proprie abilità, in un certo senso. D'altro canto, l'edge sorting può andare a farsi benedire in determinate circostanze. Ad esempio, le carte potrebbero essere divise in due mazzi, uno dei quali ruotato di 180 gradi. In questo caso, sarà impossibile utilizzare le tecniche dell'edge sorting.

 

Gli incredienti necessari all'edge sorting

1. Prima di tutto, il dorso delle carte deve avere asimmetrie visibili e ripetute.
2. L'edge sorting può funzionare solo in un gioco in cui il dorso di una o più carte può essere visto prima di prendere una decisione.
3. L'edge sorting può funzionare solo se esiste una procedura di gioco ripetitiva, per quanto concerne la distribuzione delle carte, in modo che il giocatore possa determinare dove finiranno tali carte.
4. Il mescolamento delle carte deve avvenire in modo che non ci sia ad esempio una rotazione del mazzo di 180 gradi.
5. Nessun altro, a parte il dealer e i giocatori, deve poter interferire nell'ordine delle carte del mazzo.
6. Ultimo, ma non ultimo, il fattore più importante: lo staff e la sorveglianza non devono essere a conoscenza di questo metodo.

Riguardo all'ultimo punto, infatti, l'edge sorting è considerato un'attività illegale, perché in molti sensi è simile all'attività di chi segna le carte, anche se non è proprio la stessa cosa. Nell'edge sorting le carte non vengono manipolate: ci si limita a sfruttarne i difetti di fabbricazione. Tuttavia, l'edge sorting è una pratica illegale nei casinò, e chi ne fa uso rischia di essere denunciato dai casinò.

Complimenti Phil!

L'edge sorting è diventato famoso nei casinò nel 2012, anche se si pratica da diversi decenni. Il caso risale a due anni fa, quando Phil Ivey fu capace di vincere 12 milioni di dollari al Croackfors Casino e 10 milioni al Borgata Casino.

Phil è un giocatore molto noto, e dopo una vincita del genere è stato accusato di edge sorting, fatto che lui ha ammesso. Ad Ivey è stata comminata una pesante multa, e il Croakfords gli ha negato l'80% di quanto aveva vinto.

 

Povero Phil!

Nel caso del Borgata, osservando attentamente il video che riprendeva Ivey vincere quasi 10 milioni di dollari, si vede Ivey che chiede di utilizzare gli stessi mazzi di carte la sera successiva alla prima partita.

Inoltre, Ivey richiese l'utilizzo di uno shuffler automatico, in modo che nessuno potesse girare i mazzi. Lui e la sua partner insistettero anche affinché il dealer ruotasse di 180 gradi alcune carte, prima di riporle nel mazzo. "Superstizione", dicevano i due. Da qui la decisione del Borgata di fare causa a Phil.

Cosa possono fare i casinò per prevenire l'edge sorting

Dato che l'edge sorting è davvero pericoloso per i giocatori, andrebbe evitato. I casinò possono fare molto, così come le aziende manifatturiere. In realtà, va fatto notare come chi utilizza l'edge sorting sia soltanto furbo: a conti fatti, è colpa di chi crea i mazzi di carte, se questi sono difettosi. Queste aziende dovrebbero semplicemente eliminare i mazzi difettosi, evitando di raffigurare sul retro delle carte diamanti o cerchi che possano più facilmente rappresentare delle irregolarità.

Basta poco, che ci vuole?

Un'altra cosa che possono fare le aziende manifatturiere, e che in molti hanno già fatto, è introdurre mazzi di carte con bordi bianchi o neri sul retro delle carte. In questo modo, si blocca qualsiasi tentativo di edge sorting. Il taglio delle carte dovrebbe anche essere simmetrico, e simile per tutte le carte, in modo da impedire il risalto di alcuni difetti. Basta ottimizzare i metodi di stampa e di taglio per mandare fuori uso l'edge sorting.

Per quanto riguarda i casinò, invece, a prescindere dal dorso delle carte, sarebbe sufficiente girare sempre il mazzo di carte durante le procedure di mescola, prima di ogni mano. Nel caso di utilizzo di uno shuffler automatico, basta girare i mazzi prima di introdurli nella macchina. In questo modo si annullano completamente le tecniche di edge sorting.

Un'altra precauzione che possono utilizzare i casinò è quella di distruggere le carte subito dopo la fine di una partita. Nel caso di Ivey, il casinò acconsentì alla sua richiesta e utilizzò le stesse carte anche la sera dopo, cosa che va contro la prassi. Ma dato che Ivey è un giocatore high roller, il dealer decise di tenerselo buono e di non distruggere il mazzo. Una scelta costata al casinò 10 milioni di dollari.

Ricordatevi sempre di questi casi: meglio evitare l'edge sorting, per quanto possa essere stuzzicatne l'idea, dato che potreste essere denunciato di cheating da parte dei casinò. Inoltre, oggi le sale da gioco sono molto più attente nel controllare i mazzi di carte, e anche le aziende manifatturiere si sono fatte più scrupolose

No Image
Scopri di più Morganti, Ana

Site Manager e Responsabile della linea Editoriale per Casinotop10 Italia

Qual è il tuo numero?

lukcynumber
lukcynumber

Giochi Gratis

Roulette Gratis Online

Roulette Gratis Online

La roulette gratis online è un gioco estremamente emozionante al quale potete giocare in ogni momento e ovunque voi siat...

Continua a leggere