Le 10 Leggi sul Gioco Più Pazze del Mondo

18 apr 2013 | 02:56 Editor: Giovanni Angioni

Sia a livello statale che federale, gli Stati Uniti non brillano per assoluta coerenza…

Negli Stati Uniti d'America, ultimamente, le porte del gioco d'azzardo si stanno aprendo in molti stati. Soprattutto online, dove ormai è questione di mesi prima che parecchi stati permettano il poker online e i giochi da casinò, seppure a livello intrastratale. Eppure, proprio gli States sono la patria delle leggi più assurde. Ecco le 'migliori' dieci in assoluto.

10 - Niente gioco delle 3 carte in Oklahoma… a maggior ragione sul treno

Secondo la legge 21-954, in Oklahoma è vietato fare il gioco delle 3 carte e questo non è affatto strano. La legge 21-955, tuttavia, è piuttosto curiosa. Dice che i conducenti dei treni e i frenatori sono chiamati ad arrestare chi trasgredisce la legge 21-954 e a "richiedere l'aiuto dei presenti in caso di necessità, quando il reato viene commesso su qualsiasi carrozza, scompartimento o treno".

9 - Occhio a vincere nel Kentucky!

Sono molti gli stati americani che permettono ai giocatori perdenti di fare causa ai vincenti per recuperare le perdite, ma la legge del Kentucky è assolutamente ridicola. Se perdete almeno 5 dollari per una scommessa e pagate, potete fare causa al vincitore entro i prossimi 5 anni. La cosa più ridicola, comunque, è che se il perdente non fa causa entro i primi sei mesi, chiunque altro può farlo e recuperare fino a tre volte la scommessa iniziale!

8 - Vietato scommettere sulle elezioni nella Carolina del Sud

La sezione 16-19-90 del codice dello stato della Carolina del Sud vieta di puntare sull'esito delle elezioni, pena una multa di 500 dollari e fino a un mese di carcere.

7 - Guai a scommettere in pubblico a Bexley

La cittadina famosa per una legge che impediva l'uso delle slot machine nel gabinetto esterno (!) sembra avere un debole per gli impedimenti strambi. A Bexley, Ohio, è infatti proibita qualsiasi forma di gioco d'azzardo pubblico, in "hotel, ristorante, bar, negozio e qualsiasi altro luogo pubblico". In pratica non ci si può neppure scommettere una birra con un amico, mentre guardiamo con lui la partita al bar.

6 - Il limite di 50 dollari nell'Iowa

Nell'Iowa è possibile puntare su qualsiasi sport, organizzare partite di poker in casa propria e in generale scommettere con gli amici su qualsiasi cosa. Ma nella sotto-sezione g della legge 99B.12 si legge che "nessun partecipante può vincere o perdere meno di 50 dollari in totale durante un periodo di 24 ore consecutive". E se organizzate un torneo da 20 dollari con 10 vostri amici?

5 - Non si possono dedurre le perdite

La maggior parte degli stati membri degli USA permette di dedurre dalle tasse solo le vincite, senza tuttavia tenere conto delle perdite.  Così, se un giocatore di poker vince 10.000 dollari in un torneo da 100 dollari, ma partecipa ad altri 49 tornei da 100 senza andare a premio, lo stato non tiene conto dei 5.000 dollari di buy-in spesi, ma calcola la deduzione sulla sola vincita da 10.000 dollari.

4 - Il Canada e i problemi matematici

In Canada, se vincete un gioco a premi con jackpot, per ottenere il premio occorre risolvere un semplice problema matematico. Secondo Wired, "le leggi anti-gambling del Canada dicono che è illegale offrire una vincita in un gioco di fortuna. Per evitare di infrangere tale legge, i promotori dei giochi inseriscono un piccolo test di abilità. In questo modo, dicono, non si tratta più di un gioco di sola fortuna".

3 - Washington contro i gambler online

Nel 2006, lo stato di Washington è diventato il primo a istituire il reato di gioco d'azzardo online. Secondo la legge RCW 9.6.240, "chiunque trasmette o riceve informazioni legate al gambling via telefono, telegrafo, radio, alfabeto semaforico (!), Internet o qualsiasi mezzo di telecomunicazione, oppure installa consapevolmente o mantiene strumenti per la trasmissione o la ricezione di informazioni legate al gambling sarà punibile a norma di legge".

2 - PASPA

Il Professional and Amateur Sports Protection Act è una legge che presto potrebbe essere dichiarata incostituzionale. Tuttavia è ancora vigente, sin dal 1992, e permetteva agli stati una finestra di un anno per modificare le proprie leggi sulle scommesse sportive. In pratica, qualsiasi stato che non ha usufruito di tale finestra, oggi, non potrebbe permettere le scommesse sportive.

1 - UIGEA

Senza dubbio, l'Unlawful Internet Gambling Enforcemente Act è la legge più assurda che ci sia. L'UIGEA costringe le banche e gli istituti finanziari a bloccare ogni transazione verso compagnie che offrono giochi d'azzardo illegale, senza tuttavia mai definire cosa è legale e cosa non lo è. L'UIGEA in realtà non ha mai fatto granché, fino a quando, due anni fa, non è esploso lo scandalo del Black Friday.

Promozioni

Sala Ora
Betclic Casino Una promo per ogni giorno della settimana!
Approfitta delle fantastice promo giornaliere su Betclic Casino! Scopri di più!
Casino.com Weekend su Casino.com!
Preparati per un favoloso weekend con un extra del 25% fino a 100€.
Unibet.it Casino Weekend Gold Cards!
Ogni weekend vengono inserite 200 speciali “Gold Cards” dal valore di €3,000 nel Sabot (contenitore carte) de esclusivi tavoli...
PaddyPower Casino Bonus di Benvenuto di 300%!
Sul primo deposito effettuato nella sezione Casinò receverai il 300% di bonus reale fino ad un massimo di 300...
StarCasinò Casino Nights su Star Casino!
Ogni notte su StarCasinò va in scena il Casino Nights, la promozione che premia i giocatori della notte con un...

Qual è il tuo numero?

lukcynumber
lukcynumber

Giochi Gratis

Roulette Gratis Online

Roulette Gratis Online

La roulette gratis online è un gioco estremamente emozionante al quale potete giocare in ogni momento e ovunque voi siat...

Continua a leggere