I limiti dei casinò al sistema Martingale

I limiti dei casinò al sistema Martingale

16 lug 2014 | 11:44 Editor: Federica Zacchi

È uno dei sistemi più conosciuti applicati al gioco della roulette. È semplice, intuitivo ma, come tutte le strategie di gioco applicate nei casi in cui è la fortuna a “farla da padrona”, ha i suoi difetti.

Stiamo parlando del sistema Martingale.

La sua origine si deve agli scommettitori francesi che, nel diciottesimo secolo, applicavano questa strategia ai giochi simili a “testa o croce”: il giocatore sceglieva una faccia della moneta; questa veniva lanciata in aria e lo scommettitore guadagnava o perdeva la cifra investita a seconda che avesse indovinato o meno la faccia della moneta. La strategia della Martingale consisteva nel raddoppiare la puntata in caso di perdita.

Successivamente, questa metodologia è stata adottata anche nel gioco della roulette.

Come funziona il sistema Martingale?

Si utilizza sulle combinazioni semplici (per esempio, scommettendo sul rosso o sul nero, stesso principio del “testa o croce”); funziona semplicemente ripetendo la puntata, scommettendo il doppio ogni volta che si perde.

Ad esempio, partiamo puntando 1 €. Vediamo cosa succede quando si perde per un certo numero di puntate prima di vincere:

Prima giocata: 1 €

Si perde 1 €

Seconda giocata, si raddoppia: 2 €

Si perdono 2 €

Terza giocata, si raddoppia: 4 €

Si perdono 4 €

Quarta giocata, si raddoppia: 8 €

Si perdono 8 €

Quinta giocata, si raddoppia: 16 €

Si perdono 16 €

Sesta giocata, si raddoppia: 32 €

Si vincono 64 €

Totale giocato: 63 €; totale vinto 64 €.

Come potete vedere, in questo caso sono stati investiti 63 euro per vincerne 64, dunque un netto di un solo euro!

Un’analisi attenta del sistema Martingale mostra, dunque, che la quantità di soldi necessaria per giocare aumenta in modo progressivo ed esponenziale in caso di molte perdite di fila; quindi, per assicurarsi la vittoria, bisogna disporre di un ricco capitale e assicurarsi che, nel casinò scelto, non vengano posti dei “tetti” alle puntate.

I casinò, infatti, tendono a tutelarsi ponendo dei limiti a questo tipo di scommesse, facendo in modo che, a un certo punto, la progressione venga interrotta. In questo modo, il sistema Martingale diventa “ingiocabile”, se non si ha la fortuna di vincere “in fretta”.

Limiti del sistema Martingale

butQuindi, cari appassionati di roulette, se siete tra quei giocatori che utilizzano questo sistema che prevede, in caso le scommesse non vadano per il meglio, che si raddoppino le puntate per recuperare quelle precedenti o se, semplicemente, siete tra i cosiddetti high-roller e quindi amate puntare forte, tenete presente che i casinò italiani targati AAMS impongono dei limiti.

Tali limiti, nella maggior parte dei casi, riguardano sia la puntata minima sia quella massima. Inoltre, molti casinò mettono un “tetto” alla somma di tutte le puntate effettuate.

Possono essere applicate politiche di gioco diverse, ma non troverete mai un casinò italiano legale senza il limite massimo di scommessa.

Perché sono state introdotte queste regole?

Per due motivi, che riguardano la tutela sia degli operatori di casinò – che vogliono assicurarsi un certo ritorno – sia dei giocatori. Perché se è vero che la componente rischio è intrinseca al gioco d’azzardo, è anche vero che ”farsi prendere la mano” è un attimo. E i pericoli maggiori si corrono proprio con i sistemi, come il Martingale, basati sulla progressione dove, anche partendo con puntate modeste, si rischia di scommettere cifre sempre più consistenti nel caso la fortuna volti le spalle.

E allora perdere il controllo è facile, si entra nel meccanismo del gioco insano, con il rischio poi di non riuscire a uscirne, come dimostrano i casi di gioco irresponsabile e patologico riportato dalle cronache.

Da qui l’imposizione dei tetti, da parte dell’AAMS, a sistemi come quello del raddoppio.

Giocare responsabilmente si può, anzi si deve. Il gioco d’azzardo, oggi, coinvolge fasce sempre più ampie di popolazione, e la straordinaria diffusione dei casinò online – che propongono giochi con grafiche, bonus e jackpot accattivanti – non fa che aumentare, in tutti, la voglia di provare a vincere.

Proprio per questo il ruolo dell’AAMS è importante e aiuta i giocatori a non dimenticarsi che va bene provare a vincere con sistemi e strategie ma alla “fine dei conti”, ciò che permette di vincere alla roulette – così come a molti altri giochi – è la fortuna. Che va aiutata, appunto, ma non sfidata. E forse è proprio questo il vero segreto per vincere.

No Image
Scopri di più Federica Zacchi

Communication and Public Relation officer

Qual è il tuo numero?

lukcynumber
lukcynumber

Giochi Gratis

Roulette Gratis Online

Roulette Gratis Online

La roulette gratis online è un gioco estremamente emozionante al quale potete giocare in ogni momento e ovunque voi siat...

Continua a leggere