I grandi del Blackjack nella Hall of Fame

I grandi del Blackjack nella Hall of Fame

16 giu 2014 | 02:34 Editor: Federica Zacchi

Anche il Blackjack ha i suoi eroi. Tanto che, nel 2002, è stata istituita all'interno del Barona Hotel e Casinò di San Diego, in California, la Blackjack Hall of Fame, che raccoglie i più grandi nomi che hanno fatto la storia di questo gioco da tavolo.

Una storia che parte da lontano, ricca di cambiamenti, di aneddoti, di evoluzioni: il risultato è che il blackjack continua ad affascinare le nuove generazioni appassionate del gioco d'azzardo nello stesso modo in cui nel 1800 appassionava Napoleone che passava il tempo giocando a “21” (nome originario del blackjack) durante il suo esilio sull’isola d’Elba.

Ma vediamo chi sono i grandi che fanno parte della Hall of Fame. Per inaugurarla, nel 2002 sono stati scelti 7 nomi (ha votato una giuria composta da editori, giocatori, operatori di casinò e la gente comune via Internet); dal 2003, invece, viene aggiunto un solo pesonaggio ogni anno.

edward thorpTra i 7 membri “originari” abbiamo Edward O. Thorp, che nel 1962 scrisse il grande classico “Beat the dealer” ed è considerato il padre del “conteggio delle carte”. Le strategie da lui illustrate fecero aumentare in maniera esponenziale il numero dei giocatori di Blackjack.

Altro grande pilastro della Hall of Fame è Ken Uston, che ha pubblicato i libri “Million Dollar Blackjack” e “The Big Player”, svelando tecniche e segreti del gioco che rivoluzionarono il modo di giocare a Blackjack.

Uston si guadagnò così la stima e persino l'affetto dei giocatori di tutto il mondo, che lo soprannominarono “il Robin Hood dei Casinò”. D'altra parte ciò gli costò anche l’”odio” dei casinò, dato che l'utilizzo di sistemi computerizzati nascosti per contare le carte lo portarono a vincere a tappeto, “saccheggiando” tutte le case da gioco di Las Vegas.

Il concetto di “Grande Giocatore” al centro di uno dei suoi libri gli venne tramandato da Al Francesco – altro membro della Hall designato nel 2002 – che non solo inventò il gioco di squadra nel Blackjack, ma appunto insegnò allo stesso Uston come contare le carte.

Stanford Wong e blackjackTra i primi membri della Hall of Fame ci sono anche Stanford Wong e Peter Griffin, due grandi matematici. Wong viene spesso definito il “Padrino” di questo gioco; è autore di “Professional Blackjack" nonché l'inventore di una tecnica di conteggio delle carte chiamata, in suo onore, “Wonging”.

Dal canto suo Griffin, altro genio matematico, è autore del grande classico “The Theory of Blackjack”; fu il primo a creare anche trucchi statistici per confrontare i vari sistemi di conteggio delle carte.

Gli altri due membri subito ammessi tra le leggende del gioco furono Arnold Snyder, giocatore professionista e autore di un altro libro di importanza capitale per il gioco, vale a dire  “The Blackjack Formula”, e Tommy Hyland che per  più di 25 anni ha gestito il più longevo e vincente team della storia di questo gioco.

Negli anni successivi (e fino ad ora) furono ammessi alla Hall of Fame, nell'ordine: Max Rubin, Keith Taft, Julian Braun, Lawrence Revere, James Grosjean, John Chang, Roger Baldwin, Wilbert Cantey, Herbert Maisel e James McDermott – questi ultimi quattro ammessi insieme come “The Four Horsemen of Aberdeen”, Richard w.Munchkin, Darryl Purpose, Zeliko Ranogajec, Ian Andersen e Robert Nersesian.

In un modo o nell'altro, insomma, tutti questi personaggi hanno contribuito a costruire e a rendere grande la storia del blackjack.

Sognare non costa nulla: quindi, cari appassionati di blackjack, continuate a giocare a questo grande classico, a leggere libri sul tema, a studiare vecchie e nuove strategie di gioco.

Perché non si sa mai: un giorno ci potrebbe essere spazio anche per voi nella mitica Blackjack Hall of Fame.

No Image
Scopri di più Federica Zacchi

Communication and Public Relation officer

Qual è il tuo numero?

lukcynumber
lukcynumber

Giochi Gratis

Roulette Gratis Online

Roulette Gratis Online

La roulette gratis online è un gioco estremamente emozionante al quale potete giocare in ogni momento e ovunque voi siat...

Continua a leggere