1131

Glossario del Pai Gow: I termini utilizzati nel gioco

Pai Gow Poker è un gioco di casinò che nasce come una versione ibrida di seven-card stud e domino cinese. Si gioca con un mazzo di 52 carte più un jolly, su un tavolo simile a quello utilizzato per il blackjack. Prima di iniziare a giocare per soldi veri, vi consigliamo di leggere attentamente la nostra guida completa sul Pai Gow Poker, dove vengono descritte le caratteristiche del gioco, le sue regole, la strategia e i modi in cui gestire il denaro per investirlo al meglio e far crescere il vostro bankroll. Ma prima di tutto, leggete il glossario del Pai Gow Poker che vi riportiamo qui sotto!

Glossario del Pai Gow Poker

glossario del pai gowAnte - È chiamata così la scommessa iniziale che il giocatore piazza prima di cominciare una partita a Pai Gow Poker.  

Banco (Banker) – È la persona che raccoglie le scommesse per una mano di gioco. Nei casinò “mattoni e malta”, in genere sono i giocatori a ricoprire, a turno, questo ruolo.  Nelle case da gioco online, invece, a svolgere questo ruolo è sempre il dealer.  

Posto della scommessa (Betting Spot) – Termine con cui si indica il punto in cui il giocatore piazza la sua puntata durante il gioco.

Bankroll - Sono i soldi destinati al gioco. Se volete saperne di più e leggere i nostri suggerimenti in merito, vi invitiamo a leggere l’articolo dei nostri esperti di CasinoTOP10 dedicato alla gestione del denaro nel Pai Gow.

Pari (Copy Hand/Copy) – Un pari – o copy – si verifica quando la mano del giocatore e del banco hanno lo stesso valore; in questo caso, la mano viene vinta dal banco.   

Co-Banking – È un’opzione particolare disponibile solo in alcuni casino terrestri: si verifica quando la casa e il giocatore sono partners al 50%.  

Dealer – Ècolui che distribuisce le carte per giocare a Pai Gow Poker.

Mano del dragone (Dragon Hand) – È una mano distribuita a un posto vuoto del tavolo in cui si gioca il Pai Gow Poker. In alcuni casinò ai giocatori è consentito di ritirare tale mano e di giocarla come propria, insieme all’altra. Qualora, invece, nessuno decida di scommettere su quella mano, il dealer provvede a rimuoverla dal tavolo di gioco.

Mano bassa (Front Hand o Low Hand) – È la mano di due carte formata dal giocatore – insieme a quella da 5 carte – con le 7 carte che vengono distribuite all’inizio del gioco.  

Colore (Flush) – Èuna mano formata da cinque carte dello stesso seme.

Full House – Èuna mano formata da un tris e una coppia.

Fallo (Fouling your Hand) – È la situazione che si verifica quando la mano bassa supera in valore la mano alta.  

Jolly (Joker) – È la cosiddetta “wild card” nel Pai Gow Poker. Può sostituire le altre carte per formare una mano vincente.

Mano alta (High-hand o Hand Behind o Bottom Behind) – È la mano di cinque carte formata dal giocatore – insieme a quella da 2 carte – con le 7 carte che vengono distribuite all’inizio del gioco.  

Margine della casa (House Edge) – È il vantaggio che la casa ha sul giocatore in ogni gioco del casinò.

House Way – È una strategia prestabilita che il giocatore può utilizzare per risolvere eventuali dubbi su come organizzare al meglio le carte che gli sono state date dal dealer.

Fiches (House chips) – Rappresentano il bankroll dei giocatori; vengono utilizzate al posto dei soldi veri per le scommesse.

One-Pair – Due carte dello stesso valore numerico o dello steso seme.

Coppia (Pair) – Sono due carte uguali. Per esempio, due Re formano una coppia.  

Scala Reale (Royal Flush) – È una mano formata da un 10, un Jack, una Regina, un Re, un Asso dello stesso seme.

Carta singola (Singleton) – Una carta che non è uguale a nessun’altra e che, come tale, no  forma una coppia.

Scarpa (shoe) – Contenitore da cui vengono prese le carte. Il Pai Gow Poker viene giocato con un mazzo di 52 carte più un jollu, utilizzato come “wild card”.  

Split – Si riferisce all’azione messa in atto dal giocatore quando, all’inizio del gioco, deve separare le 7 carte che gli vengono distribuite dal dealer. Una volta formati i due mazzetti da 2 e da 5 carte, lo split sarà terminato e il giocatore si giocherà le sue chances di vittoria con un mano alta e una mano bassa.

Scala (Straight) – È una mano formata da cinque carte in sequenza, dove il seme non conta. Per esempio:3 di fiori, 4 di cuori, 5 di quadri, 6 di picche, 7 di cuori formano una scala.

Three-of-a-kind È una mano formata da tre carte di uguale valore.

Doppia coppia (Two Pair) – È una mano costituita da due carte dello stesso valore, in combinazione con altre due carte dello stesso valore.

Vittoria (Win) – Se entrambe le mani (sia la alta sia la bassa) del giocatore saranno meglio di quelle del dealer, allora avrà vinto.

Wild Card – È il jolly.

Impara le regole, la strategia & i termini del Pai Gow Poker e inizia a giocare online

Il Pai Gow Poker può rappresentare una vera e propria boccata d’ossigeno per molti appassionati di poker che vogliono cambiare un po’ e provare alcune varianti della versione classica del gioco. Siete alla ricerca di un casinò online in cui giocare? Date un’occhiata alla nostra lista di casinò sicuri e protetti e trovate quello che fa per voi: imparare le regole e le strategie e sarete pronti a investire soldi veri e a vincere a Pai Gow Poker.  


Recensione del pagamento