2191

Dadi Money Management – Aumenta il tuo bankroll con i dadi online

Pochi giochi da casinò come craps richiedono un'attenzione così scrupolosa nella gestione del bankroll. In nessun altro gioco, forse, la tecnica compulsiva di piazzare un elevato numero di scommesse  si rivela così poco fruttuosa se non addirittura controproducente. Così facendo, è molto probabile ritrovarsi in tasca una somma anche di gran lunga inferiore a quella investita: ecco quindi perché una gestione oculata del bankroll risulta cruciale soprattutto con il gioco dei dadi online.

I Migliori Casino Online

E' proprio grazie a un'oculata strategia di gestione del bankroll che potrete proteggere il  denaro duramente guadagnato e godere di una piacevole esperienza di gioco senza esporre a rischi il denaro che avete faticosamente accantonato.

Mantenete separati i fondi dedicati al gioco dei dadi

Una precisazione, tuttavia, è d'obbligo prima di proseguire nel discorso. E' importante che manteniate separato il denaro destinato al gioco dei dadi da quello utilizzato per pagare cose ben più importanti come l'affitto di casa, le tasse scolastiche dei figli e, ovviamente, il cibo per voi e la vostra famiglia. Se non state attenti potreste arrivare al punto di non avere più nemmeno i soldi per acquistare la carta igienica: per favore fermatevi molto prima. Per tanti giocatori è costantemente in agguato la tentazione di fare il colpaccio mettendo a segno una puntata bella robusta.

Può sempre capitare che il responso dei dadi non sia quello che vi aspettavate. “C'ero andato quasi vicino” ripeterete a voi stessi quando, in braghe di tela, continuerete a mangiare pane raffermo senza nemmeno un po' di burro (perché non ve lo potrete permettere) a colazione, pranzo e cena, in attesa del prossimo stipendio, perché nel frattempo non vi è rimasto il becco di un quattrino. 

Come gestire il vostro bankroll con dadi

dadi money managementDato per assodato, quindi, che teniate il denaro destinato ai dadi ben separato da quello utilizzato per le necessità della vita, resta comunque importante spendere con intelligenza questi soldi. Per proteggere il vostro bankroll, è bene decidiate a priori la cifra che desiderate scommettere e quanto siete disposti a perdere. In questo caso è meglio non seguire l'esempio delle persone istintive che scelgono di giocare qualche centinaio di euro in un solo giro, della serie “O la va o la spacca” e, insoddisfatte dell'esito della puntata, decidono di aumentare ulteriormente la somma da scommettere.

E' meglio chiedersi prima quanto siete disposti a perdere in un decimo di giro o in un quinto di giro, oppure in un giro intero. Al fine di minimizzare le perdite e trascorrere più tempo al tavolo verde, può essere utile puntare una somma più contenuta. Se scommettete tutto il vostro denaro nel primo round potreste vedere azzerato tutto il vostro bankroll nell'arco di pochi minuti, se in quel momento la dea bendata non è seduta al vostro fianco pronta ad assistervi. Se così facendo perdete tutto il vostro stake, allontanatevi dal tavolo. Non preoccupatevi: prendetevi tutto il tempo necessario. Quando avrete nuovamente a disposizione il denaro, potrete tornare al tavolo verde. I casinò – virtuali o reali – saranno ancora lì, pronti ad accogliervi.

Il principio di fondo è sempre lo stesso, nei dadi come in altri giochi d'azzardo più in generale. Come dice una nota pubblicità, giocate responsabilmente e scommettete solo quello che vi potete permettere di perdere. Se per esempio vi recate in un casinò “brick and mortar”, una scelta intelligente potrebbe essere quella di portare con voi solo i soldi che intendete giocare, oltre a quelli necessari per pagare i trasporti e il cibo.

Le migliori e le peggiori scommesse gicando a dadi

Nel gioco dei dadi è sempre possibile scommettere su qualcosa. Per esempio, se non vi piacciono le scommesse troppo azzardate, potete sempre puntare su “come” e “place”, così come su “don't come” e “don't place”, “odds”, “lay odds” e molto altro ancora. A differenza che in altri giochi, i giri di craps nei casinò non hanno una durata definita. La fine del gioco e l'inizio di un nuovo round dipendono dall'uscita del “seven out”. Come sempre, una buona gestione del proprio stake parte dalla conoscenza delle possibilità di scommessa e sta nello stabilire una strategia di gioco coerente con le motivazioni che vi spingono a sedervi al tavolo verde, virtuale e non, oltre che nel prendere coscienza dei vostri limiti.

Le migliori scommesse con i dadi

Per alcune tipologie di puntata è previsto un margine della casa più basso anche rispetto ad altri giochi da casinò: sarebbe insensato, pertanto, non approfittarne. Ci riferiamo in particolare alle scommesse “pass”, “don't pass”, “come” e “don't come”. Se non siete sicuri su come piazzare queste scommesse, leggete attentamente le regole del gioco e le linee guida sulla strategia. Se volete veramente massimizzare le vostre vincite e ridurre il margine della casa dovreste puntare su “pass” e “come” così come su “don't pass” e “don't come”, effettuando lo stesso tipo di scommessa il numero massimo di volte consentito. Per esempio, se il numero massimo di volte è 5, potete effettuare cinque volte la stessa scommessa sulle “odds”. Un altro tipo di scommessa che presenta un margine della casa accettabile è quello “hardway”: il suo utilizzo, comunque, resta da valutare da caso a caso.

Le scommesse peggiori con i dadi

Un buon modo per non perdere tutto il proprio bankroll in un batter d'occhio è di stare alla larga dalle prop bet (puntate proposition). Nel caso disponiate di un bankroll di mezzo milione di dollari, può essere utile differenziare le puntate con questo genere di scommesse le quali, com'è noto, presentano un elevato margine a favore della casa. Questo, però, non rappresenta un caso comune, tant'è che nella maggior parte delle situazioni puntare su una “prop bet” è semplicemente insensato. Se proprio ve la sentite di azzardare puntate più aggressive, potete decidere di scommettere sul 6 o sull'8. In questi due casi il margine della casa è comunque inferiore rispetto al “big 6” o al “big 8”.

Utilizzate un sistema di scommesse dadi

Diversi giocatori trovano utile, prima di sedersi al tavolo verde virtuale, stabilire un sistema di gestione del proprio bankroll: questo può voler dire, nel più semplice dei casi, decidere di abbandonare il gioco una volta che abbiamo perso una certa cifra. Nei sistemi più complessi l'entità delle puntate, così come l'abbandono del tavolo, sono regolati da alcuni parametri. Esaminiamo più in dettaglio alcuni di questi sistemi:

Sistema Paroli

Il Paroli è un sistema di scommessa progressivo. L'ammontare di una certa puntata è determinato dalla somma vinta o persa nella scommessa precedente. Se quindi perdete una scommessa, l'entità della somma puntata nel giro successivo sarà inferiore. Contrariamente a quanto potrebbe sembrare, per utilizzare il sistema Paroli non è indispensabile disporre di un grande bankroll, pur essendo necessario stabilire in anticipo di quanto incrementare la puntata successiva. Per saperne di più, date un’occhiata al nostro articolo dedicato al sistema Paroli.

Sistema Martingale

dadi martingaleSe volete perdere un sacco di soldi, usate pure senza riserve il sistema di scommessa Martingale. Questo consiste nel giocare lo stesso importo su “pass” così come su “don't pass” e su “come” e anche su “don't come”. La strategia Martingale viene generalmente impiegata nelle scommesse dove le possibilità di vittoria sono del 50 per cento, come appunto avviene con le tipologie di puntate precedentemente citate. Per saperne di più, vi rimandiamo alla nostra pagina dedicata alle strategie del craps, nella quale riportiamo un elenco di tutte le possibilità di scommessa e dei relativi payout. Come funziona il sistema Martingale?

Quando perdete, dovete scommettere il doppio della cifra nella puntata successiva. Secondo la teoria che sta alla base del sistema Martingale, alla fine, entro un certo lasso di tempo recupererete le vostre perdite guadagnando anzi qualcosa. Il pericolo, piuttosto evidente, è di non riuscire mai a recuperare le perdite, erodendo il bankroll nell'arco di poco tempo. Se scegliete comunque di utilizzare il metodo Martingale, stabilite a priori tetti di spesa ben precisi, senza andare a intaccare il denaro destinato al fondo pensione o a scopi altrettanto importanti.

Sistema di scommessa “Five count”

Questa strategia è applicata esclusivamente al gioco dei dadi. Si tratta di trovare tiratori vincenti sui quali scommettere e di non perdere denaro puntando su giocatori che vadano subito in “seven out”. Per ridurre al minimo la possibilità di scommettere su un cattivo tiratore dovete prima assicurarvi di raggiungere cinque punti. Per saperne di più in merito al conteggio dei punti e conoscere in dettaglio la strategia “Five count” consultate la nostra pagina dedicata alle strategie nel gioco dei dadi.

L’alternativa di scelta tra le strategie da utilizzare è piuttosto ampia: quelli che vi abbiamo citato sono solo alcuni esempi. Una conoscenza più approfondita delle numerose strategie di scommessa disponibili, comunque, vi consentirà di individuare quella che fa al caso vostro.

Gestione del bankroll nel gioco dei dadi: alcuni suggerimenti pratici

  • Acquistate le fiches in piccole tranches Se siete intenzionati a giocare solo per qualche ora non comprate tutte le fiches in una volta. Decidete prima quanto volete spendere e in base a questo acquistate piccoli quantitativi di fiches a scadenze ravvicinate, ad esempio ogni ora. In questo modo non sarete tentati di spendere tutte le fiches nel primo quarto d'ora di gioco!
  • Fissate un tetto per le perdite Stabilite a priori l'ammontare della cifra che siete disposti a perdere e fermatevi al raggiungimento di questa soglia.
  • Decidete a priori quando lasciare il tavolo da gioco Stabilite preventivamente il momento in cui smetterete di giocare, lasciando il tavolo al raggiungimento di un certo numero di scommesse perse.
  • Concedetevi una pausa! Troppo tempo trascorso ininterrottamente al tavolo verde – virtuale o reale – potrebbe portarvi a uno stato di trance. Questo sicuramente non è un aspetto positivo. Anzi, è piuttosto probabile che così facendo dilapiderete con una certa facilità le vostre sostanza. Pertanto, quando si comincia ad avvertire un certo torpore è bene alzarsi e muoversi un po' e fare quindi un piccolo bilancio delle perdite subite e delle vincite conseguite fino a quel momento.
  • Stabilite un tetto massimo per le vincite, al raggiungimento del quale lasciare il tavolo da gioco Com'è noto, al raggiungimento di un certo numero di scommesse perse può essere salutare fermarsi e fare un bilancio della nostra situazione economica allo stato attuale. Allo stesso modo, è molto utile fermarsi dopo aver vinto un determinato importo, evitando così di perdere il denaro guadagnato. Potrete utilizzare questi soldi per comprare un drink o per qualsiasi altra attività piacevole o rilassante.
  • Evitate tutte le proposition bet Semplicemente tenetevi alla larga da tutte le scommesse “any craps”, “any seven”, “any eleven”, “any 12” o da qualunque altra proposition bet.
  • Scegliete preferibilmente le scommesse “take” o “lay odds” per le tipologie “place”, “come”, “don't pass” e “don't come” Si tratta infatti delle scommesse migliori, non solo nei dadi ma in tutti i giochi da casinò. In queste tipologie di scommessa il margine della casa si aggira attorno all'1,41 per cento, un valore che si riduce ulteriormente quando si tratta di “take” o di “lay odds”.
  • Mantenete la concentrazione Nel craps l'azione di gioco si svolge piuttosto velocemente, anche perché in un solo giro avete a disposizione più possibilità di scommessa. Assicuratevi pertanto di avere sott'occhio le possibilità di scommessa che vi interessano maggiormente, togliendo dal tavolo quelle che desiderate disattivare. Dimenticare una scommessa attiva può infatti costarvi caro, più di quanto immaginate!
  • Seguite una strategia di scommessa: Per qualcuno (non per tutti) può essere d'aiuto adottare una strategia come “Paroli”, “Martingale” o “Five count”, per decidere quando e quali scommesse piazzare. Come abbiamo già spiegato, sono a disposizione diverse strategie di scommessa, sicché non sarà difficile trovare quella giusta che fa per voi.

Giocate a dadi nei migliori casinò online!

Ora che avete appreso queste nozioni, potete mettere a frutto la vostra conoscenza e la vostra abilità giocando online. Scegliete uno dei migliori casinò online che trovate qui sotto e a destra. Tutto ciò che avete imparato vi potrà tornare utile per aumentare il vostro bankroll.


Recensione del pagamento