2124

Glossario del Baccarat Online: Impara la terminologia

Quando entrate in un casinò e vi sedete all’esclusivo tavolo del baccarat, potreste anche sentirvi un po’ ansiosi, o magari un po’ fuori posto. In realtà non c’è bisogno di preoccuparsi assolutamente di nulla, perché chiunque può giocare a questo gioco, non solo i più ricchi gambler del mondo.

I Migliori Casino Online

Dato che le regole del baccarat sono predeterminate, tutto ciò che dovete fare è piazzare la vostra puntata e aspettare di vedere che succede; se vi sentite in grado, potete usare una strategia del baccarat, come ad esempio la martingale o la parlay, ma questo non è affatto obbligatorio. Tuttavia, ciò che può farvi stare tranquilli e in controllo del vostro tavolo di baccarat è invece capire i termini che vengono proferiti attorno a voi. Per aiutarvi ad andare dritti dritti al tavolo con quel senso di fiducia in se stessi manco foste James Bond, abbiamo pensato di fornirvi le definizioni di tutte le parole che dovrete conoscere per giocare serenamente e con competenza al baccarat.

PS: Rispetteremo l'ordine alfabetico dei termini originali, che sono in lingua inglese, al quale affiancheremo - qualora esista - il corrispettivo in italiano. Questo per permettere a chiunque di usufruire di questa importante risorsa sul bingo, anche a chi intende frequentare sale da gioco al di fuori dell'Italia.

Glossario di CasinoA

Action (azione): Questo termine viene usato per indicare le mani giocate al tavolo e il denaro che viene scommesso durante la partita.

Glossario di CasinoB

Baccarat:  Si riferisce al nome del gioco, ma anche alla peggior mano possibile con le due carte che ammontano a zero punti.

Baccarat en Banque: Questa è una versione più complessa del baccarat, che si gioca principalmente nei casinò europei. Il numero di giocatori seduto al tavolo è diverso. Questa variante è nota anche come Chemin de Fer.

Banco: Il termine che sta ad indicare il banker. In un casinò live è il giocatore che ha il mazzo e distribuisce le carte, anche se il nome è soltanto simbolico, visto che non è il giocatore stesso a gestire le puntate e il denaro scommesso sul tavolo.

Banker Bet (puntata banco):  Questa è una delle tre opzioni di puntata del baccarat. Paga alla pari e prevede un vantaggio della casa dell’1,17%, ma si prende anche il 5% di commissione sulle vostre vincite, che compensa il basso vantaggio della casa. Questa puntata paga 19 a 20 sulle vostre vincite.

Bankroll:  Il denaro totale a disposizione di un giocatore al tavolo da baccarat. Questo termine è utilizzato per tutti i giochi da casinò.

Banque: Si tratta di una versione del baccarat che si può trovare nei casinò americani.  

Burning (bruciare): Rimuovere le prime 3-6 carte dopo aver mischiato il mazzo e prima di iniziare la partita.

glossario del baccarat

Glossario di CasinoC

Callman: L’impiegato del casinò che gira le carte e chiama i punti, oltre a determinare lo sviluppo del gioco in base alle regole sulla terza carta del baccarat. Detto anche croupier.  

Card Counting (conteggio delle carte): La strategia più popolare utilizzata nel baccarat, che prevede che i giocatori tengano conto delle carte già state distribuite, per poter determinare quale risultato sarà più probabile, se la vittoria del giocatore o del banco.

Carte (carta): Termine francese utilizzato per chiamare una carta, cioè chiedere un’altra carta al dealer. 

Chemin De Fer: Si tratta di una versione del baccarat più complicata, che viene giocata principalmente nei casinò europei. Al tavolo è seduto un numero diverso di giocatori. Noto anche come Baccarat en Banque.

Cheques: Chip speciali costruite apposta per il baccarat, per aggiungere un tasso di esclusività tipico di questo gioco.

Commission (commissione):  Questa è la cifra che il casinò fa pagare sulle puntate vincenti nel baccarat, piazzata sul banco – che ammonta normalmente al 5% della vincita. Questo vale per la maggior parte degli altri giochi da casinò, ma in alcuni altri giochi la commissione viene fatta pagare direttamente sulla puntata. Esiste per controbilanciare il basso vantaggio della casa di questa particolare puntata.

Coup: Termine francese che indica un giro di baccarat.

Croupier: Termine francese che indica l’impiegato del casinò chiamato a gestire il gioco al tavolo.  

Glossario di CasinoD

Dealer: Nei casinò più grossi, i dealer sono due dipendenti del casinò posizionati ad entrambi i lati del tavolo del baccarat, con il croupier che sta in mezzo a loro. Gestiscono solo le puntate e il denaro al tavolo, ma non le carte.

Discard Tray (pozzo degli scarti): In un casinò dal vivo è il luogo in cui vengono sistemate le carte scartate, o quelle che sono già state distribuite al tavolo.

Down card (carta coperta): Questa è una carta che viene distribuita coperta al giocatore.

Glossario di CasinoF

Face Cards (carte vestite): I jack, le donne e i re di qualsiasi seme, carte che nel baccarat hanno valore zero.

Flat Bet: Quando un giocatore continua a puntare sempre la stessa cifra all’interno di una stessa partita.

Glossario di CasinoH

Hand (mano):  Le carte distribuite e giocate in un giro di baccarat.

High-roller: Un giocatore che effettua puntate di importo molto alto. Il baccarat è sinonimo di high-roller, perché le puntate minime sono molto alte, ma anche perché il baccarat si gioca in un’area esclusiva dei casinò più grossi e a causa della clientela estremamente benestante che questo gioco attrae. Non è raro vedere una partita di baccarat con in palio milioni di dollari.

House Edge (vantaggio della casa): Il vantaggio del casinò sulla puntata del giocatore.  

Glossario di CasinoL

Ladderman: Il dipendente del casinò che supervisiona il tavolo di baccarat in un casinò live.

La Grand Natural: La mano vincente nel baccarat – due carte che insieme formano un punteggio di nove.

Le Petit Natural: La seconda mano vincente nel baccarat – due carte che insieme formano un punteggio di otto.

Glossario di CasinoM

Mini-baccarat: Una versione del tavolo di baccarat più piccola, utilizzata per rendere il gioco più popolare in tutti i casinò. Il mini baccarat è grosso solo la metà e si può giocare da 1 a 7 giocatori al tavolo. Le puntate minime hanno limiti molto più bassi e in un casinò dal vivo c’è un dealer che gestisce le puntate, le chiama, distribuisce le carte e infine regola il corretto prosieguo del gioco.

Glossario di CasinoN

Natural (naturale): Quando il giocatore riceve le prime due carte ottenendo subito una mano vincente, cioè di otto o nove punti. Questo mette fine al giro e vengono pagate le scommesse vincenti.

glossario del baccarat online

Glossario di CasinoP

Palette: Una pala lunga e rettangolare, di legno, utilizzata dal croupier per muovere le carte sul tavolo di un casinò dal vivo.

Pit: Una zona recintata esclusiva in cui viene sistemato il tavolo da baccarat per gli high-roller.

Player bet (puntata del giocatore): Una delle tre puntate disponibili nel baccarat. Ha un vantaggio della casa dell’1,36% e paga alla pari.

Punto: Il termine spagnolo per la puntata del giocatore. Ha origine a Mar del Plata, in Argentina.

Punto Banco: Termine spagnolo e italiano per il baccarat moderno, che ha avuto origine nei casinò di Mar del Plata in Argentina.

Glossario di CasinoS

Shills: Una pratica oggi in disuso che prevedeva di ingaggiare una croupier donna molto attraente, in modo da attirare quanti più giocatori possibile al tavolo da baccarat di un casinò dal vivo.

Shoe: Uno strumento di distribuzione automatica delle carte dal quale il dealer estrae per l’appunto le carte stesse. In un casinò live, al tavolo del baccarat lo diventa il giocatore che effettua la puntata più grossa, il quale a sua volta poi lo passerà al giocatore che ha piazzato la seconda puntata più grossa, e così via. Nel mini-baccarat, questo processo viene gestito dal dealer del casinò, mentre online lo shoe è automatico.

Glossario di CasinoT

Tie bet (puntata sul pareggio): Questa è una delle tre opzioni di puntata permesse dal gioco. Questa puntata paga 8 a 1 sul risultato di pareggio tra il banco e il giocatore, evenienza che capita molto raramente. Ha anche un vantaggio della casa molto alto, pari al 14,2%.

Vigorish: La percentuale che il casinò trattiene dalle vincite relative a una puntata.

Upcard (carta scoperta): Una carta che viene girata sul tavolo visibile a tutti.


Recensione del pagamento