Addio al Casinò Revel di Atlantic City

01 apr 2013 | 04:11 Editor: Giovanni Angioni

Chiude, dopo neppure un anno di attività, uno dei più grossi fallimenti nel campo dei casinò.

Salvo stravolgimenti dell'ultim'ora, il casinò Revel di Atlantic City, uno dei più giovani del New Jersey, farà istanza di bancarotta nella giornata di lunedì, a meno di un anno di distanza dall'apertura, avvenuta nell'aprile 2012 tra grandi proclami e aspettative fortissime. I proprietari della struttura hanno contattato le autorità all'inizio della settimana, dichiarando di non potersi più permettere di portare avanti un debito stimato in 1,5 miliardi di dollari.

Nonostante una perdita di 111 milioni di dollari in pochi mesi, il Revel pensava di poter risalire la china fino a chiudere in attivo il bilancio di quest'anno (senza contare i debiti accumulati precedentemente, tra l'altro). Nonostante un febbraio tra i top dieci dei casinò di Atlantic City, è parso chiaro a tutti che proseguendo di questo passo sarebbe stato impossibile andare in attivo nei prossimi 3-4 anni.

Il Revel è costato 2,4 miliardi di dollari, ma se dovesse essere venduto domani, ne ricaverebbe solo un decimo (tra i 246 e i 331 milioni). Una cifra comunque superiore a quella per la quale è stato venduto, il mese scorso, un altro casinò chiuso per fallimento, il Trump Plaza (20 milioni di dollari). Bisogna dire però che i proprietari ce l'hanno messa tutta, fino all'ultimo, per tentare di salvare la situazione.

Solo lo scorso mese, il Revel aveva annunciato che Jeffrey Hartmann, ex presidente del Mohegan Sun Casinò del Connecticut, avrebbe preso il posto dei dimissionari Kevin DeSanctis e Michael Garrity come direttore delle operazioni. DeSanctis e Garrity hanno mantenuto le rispettive posizioni nel Revel Group, la holding che possiede il brand Revel, e si sono visti recapitare 7 milioni di dollari di compensi per le loro 'consulenze'. Un dividendo all'italiana, insomma.

A parte la congiuntura economica negativa che ha colpito il mercato del gioco d'azzardo di Atlantic City, dopo il picco del 2006, gran parte dell'insuccesso del Revel si deve anche alla bella idea di DeSacntis e Garrity, che hanno insistito affinché il Revel fosse il primo casinò della città che non prevedesse nessuna area per fumatori.

 

Qual è il tuo numero?

lukcynumber
lukcynumber

Giochi Gratis

Roulette Gratis Online

Roulette Gratis Online

La roulette gratis online è un gioco estremamente emozionante al quale potete giocare in ogni momento e ovunque voi siat...

Continua a leggere