5 Falsi Miti da Sfatare su Macao

18 lug 2013 | 05:10 Editor: Casinotop10

Da quando è diventata la capitale mondiale del gioco d'azzardo, su Macao sono spuntate un sacco di voci e di leggende.

Macao6Spesso meta sconosciuta ai turisti occidentali, viene paragonata a Las Vegas… sbagliando.

Le due città non potrebbero essere più diverse.

Ecco le 5 cose da sapere assolutamente prima di andare a Macao:

1) Non ci sono molti casinò

Molti giocatori rimangono sorpresi quando si rendono conto che in realtà in questa città-stato ci sono pochi casinò.

Per darvi un'idea, a Las Vegas ci sono circa 400 casinò, mentre a Macao solo 30, che è comunque un bel numero, considerata la grandezza dell'isola.

L'ex colonia portoghese è diventata ricca grazie ai miliardari cinesi che la invadono per giocare d'azzardo, visto che tale pratica è illegale nel resto della Cina.

2) Macao non è il massimo della sicurezza

Questo è sicuramente uno dei punti deboli di Macao: per attirare gli high-roller, gli eccessi sono all'ordine del giorno… in senso buono e in senso cattivo.

Nel "paradiso dei bad boy" si giocano tornei ogni giorno, i casinò sono aperti 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, e alcune sale vengono aperte solo per i giocatori più ricchi.

Se vi piacciono i giochi di carte come il poker, sarete in paradiso: le partite cash hanno limiti molto più alti che in Vegas (anche se non ci sono così tante poker room). Potrete pure provare i tipici giochi cinesi come il pachinko, un misto tra una slot e un flipper.

L'altra faccia della medaglia è che capitano un sacco di truffe, tanto che le autorità spesso ne sono sopraffatte.

Non mancano scandali a base di cheating, nonostante gli sforzi della polizia. In ogni caso, i casinò hanno installato sistemi di sicurezza altamente sofisticati, nel tentativo di migliorare la sicurezza.

Un altro problema: la percentuale di pagamento delle slot non è pubblica, e il sistema è molto meno controllato rispetto all'Europa o agli Stati Uniti.

Potreste avere qualche brutta sorpresa, a seconda del casinò e del tipo di slot.

I turisti si lamentano molto anche del gran numero di frodi sulle carte di credito.

Ecco tre misure da prendere per evitare questi inconvenienti:

–                   Fate sempre attenzione quando inserite il pin

–                   Non usate la carta di credito nei casinò meno noti

–                   Non perdete mai di vista la vostra carta di credito

3)                  Macao non è luogo di villeggiatura come Vegas

Il modello di business di Las Vegas è piuttosto insolito: nota in origine per i suoi casinò, la città è diventata la capitale mondiale dell'intrattenimento (spettacoli, escursioni, eccetera). Ora è una destinazione perfetta per una vacanza famigliare o di coppia, anche se non siete giocatori di poker o gambler.

E anche se Macao è piuttosto esotica per i turisti, non è certo il posto migliore per passare una vacanza con la vostra dolce metà o con la vostra famiglia. L'isola è piccola (29,5 km quadrati) e ci sono molti meno hotel e possibilità di divertimento che a Vegas.

È bene sapere anche che l'alloggio in generale non offre la stessa qualità di Vegas. Secondo Forbes Magazine, il Venetian Macau nel 2012 era solo il 6° miglior casinò nel mondo.

Vale comunque la pena farci un salto, dato che è il più grosso al mondo. Sicuramente non vi sorprenderà sapere che i due migliori casinò in assoluto sono ubicati nella Strip: il Wynn e il Bellagio.

Quasi tutte le guide suggeriscono di passare al massimo un paio di giorni a Macao, di solito come deviazione durante un viaggio a Hong-Kong. Probabilmente rimanere di più significa annoiarsi, a meno che non abbiate intenzione di giocare tutto il tempo.

Un'ultima nota negativa: è davvero difficile sfuggire dalla folla di giocatori compulsivi e caciaroni provenienti dalla Cina. Lo ripetiamo: Macao non è la meta ideale se avete bambini.

4) Non dimenticate che siete in Asia

Anche se Macao è aperta ai turisti e alle abitudini occidentali, è comunque una città asiatica.

Ciò significa che è difficile interagire con gli abitanti (il 50% di loro parla solo cantonese) e cercare di fare qualcosa che non siano le solite attività dirette ai turisti occidentali. Per non parlare dei trasporti, che possono diventare un vero incubo per chiunque non parli cinese.

Occhio anche a non fare niente di illegale (droga, prostituzione, ecc.) dato che le punizioni sono severissime. Se doveste finire dietro le sbarre, non potrete essere estradati.

Fate molta attenzione, perché potreste farvi 3 mesi di carcere solo per aver fatto uso di marijuana.

5) Occhio al tempo

 Le autorità ricordano costantemente ai turisti che Macao è zona particolarmente interessata dai tifoni, specialmente tra maggio e novembre (con il picco a settembre).

E anche al di fuori della stagione dei tifoni, tra settembre e aprile piove molto ed è necessario dotarsi di deumidificatori, per impedire ai vostri vestiti e alle vostre scarpe di marcire.

Alcuni turisti decidono anche di bere solo acqua minerale, per evitare possibili brutte sorprese.

Qual è il tuo numero?

lukcynumber
lukcynumber

Giochi Gratis

Roulette Gratis Online

Roulette Gratis Online

La roulette gratis online è un gioco estremamente emozionante al quale potete giocare in ogni momento e ovunque voi siat...

Continua a leggere